Vai al contenuto

Gran Galà 2014 – tutte le novità

Dalla conferenza stampa del 7 ottobre 2014

ConferenzaStampaTDGRAN GALA' 2014: RINNOVAMENTO NEL SOLCO DELLA TRADIZIONE
Per la prima volta l'evento si svolge all'interno dello splendido Giardino della Reggia. Entrata libera, ristorante in area coperta e riscaldata, cresce la collaborazione con ALMA e i Consorzi

Presso la Sala Farnese della Camera di Commercio di Parma, si è svolta nella mattinata di martedì 7 ottobre la conferenza stampa di presentazione dell'evento Gran Galà del Tortel Dols 2014. Sono intervenuti la Presidente della Confraternita Renata Salvini, la Sindaco di Colorno Michela Canova, la responsabile comunicazione di ALMA Eliana Mennillo e il Presidente della Camera di Commercio di Parma Andrea Zanlari.

Dal comunicato stampa - Un primo piatto che è tradizione, storia e cultura. È il Tortél Dóls di Colorno, la raffinata pasta ripiena a base di mostarda di frutti antichi (mele cotogne, pere nobili e cocomero bianco) e vino cotto, protagonista del VII Gran Galà del Tortél Dóls, in programma l'11 e 12 ottobre a Colorno.
La VII edizione della kermesse gastronomica culturale presenta tante novità, a partire dalla location. Per la prima volta infatti le aree coperte e riscaldate (circa mille metri quadrati) Ristorante e Incontri verranno allestite nello splendido Giardino ducale, dove si potrà visitare la Mostra mercato di piante, fiori e frutti antichi “I Giardini di Maria Luigia” a ingresso gratuito e il mercatino della biodiversità agricola. L’ingresso principale al Giardino ducale sarà quello di Piazza Garibaldi, con accesso dal primo cortile della Reggia. Ad accogliere il pubblico una splendida composizione floreale realizzata in piazza grazie al sostegno della ditta ParmOvo, dove saranno presenti anche l’Infopoint e la Bottega della Confraternita per acquistare i prodotti della ricetta originale del Tortél Dóls, come mostarda e vino cotto, oltre al merchandising della manifestazione.

Una volta entrati nel Giardino, i visitatori potranno passeggiare fra gli espositori di artigianato artistico, specialità alimentari e produttori Slow Food disposti nella zona laterale del parco per giungere infine alle aree coperte. Saranno inoltre presenti mestieri antichi, laboratori di cucina per bambini gestiti da ALMA (su prenotazione), dimostrazione di impasto e preparazione del Tortél Dóls, incontri e presentazioni.
Molto importante per l’edizione 2014 è la collaborazione con ALMA che ha deciso di aprire l'XI Anno accademico proprio nell'ambito del Gran Galà con la tavola rotonda “Mestieri d'arte, formazione d'eccellenza e occupazione in Italia”, in cartellone sabato 11 ottobre: una scelta che dimostra l'impegno delle diverse realtà del territorio di collaborare per la valorizzazione del più ampio sistema Parma. Sempre sabato, alle ore 18.30, è in programma l'inaugurazione ufficiale del Gran Galà con l'Aperitivo “Le stelle di Parma”: un appuntamento gratuito, aperto a tutti, dedicato alle eccellenze enogastronomiche del parmense. L'aperitivo, allestito nel padiglione coperto, verrà introdotto da un breve intervento dei Consorzi di tutela della provincia che presenteranno le caratteristiche e l'unicità dei loro prodotti per poi passare alle degustazioni con assaggi di Culatello di Zibello Dop, Prosciutto di Parma, Salame di Felino, Parmigiano Reggiano, Funghi di Borgotaro e Vini dei Colli. “Le stelle di Parma” vuole offrire uno spazio privilegiato di sinergia ai Consorzi di tutela dei prodotti made in Parma, presentando un assaggio della famosa cultura enogastronomica del parmense, apprezzata in tutto il mondo.
Ancora novità nel corso del sabato con l'apertura, già a partire dalle ore 12, del Ristorante gestito dallo staff del Vedel, ampliando ulteriormente la possibilità di degustare l'originale Tortél Dóls - preparato secondo la ricetta originale depositata in Camera di Commercio di Parma - abbinato agli altri piatti della tradizione locale. Sempre nell'area Ristorante, alla domenica, sarà attivo lo Spazio Bimbi, grazie alla collaborazione delle Tate di Colorno.
Momento clou di tutta la kermesse resta come sempre la domenica quando alle 15 si terrà la Gara delle Rezdore, la sfida fra dieci “cuoche” o “cuochi” dei comuni del comprensorio di produzione del Tortél Dóls per eleggere il miglior tortello 2014. Anche quest'anno la gara sarà presentata dall’attore comico Vito, padrino ufficiale del Gran Galà. Il vincitore verrà indicato da due giurie, quella della Confraternita e quella Tecnica composta da rappresentanti delle istituzioni, giornalisti, chef, esperti del settore Food. Premio dell’edizione 2014 sarà il dipinto realizzato dall’apprezzato artista colornese Carlo Amati.
E mentre i giudici degusteranno i tortelli in gara, il pubblico potrà assistere al dibattito “Le Buone regole del mangiar sano”, seguito dall'intervento del coordinatore didattico di ALMA, Matteo Berti, sugli sviluppi della pasticceria.
Il Gran Galà è organizzato da Confraternita del Tortél Dóls, in collaborazione con: Comuni di Colorno, Mezzani, Sissa Trecasali, Torrile, Camera di Commercio di Parma, Provincia di Parma, Pro Loco Colorno.
Partner: ALMA - La Scuola internazionale di cucina italiana, Bi&Bi Comunicazione, ristorante Al Vedel, Strada del Culatello di Zibello, Errea, Master Comet.
Sponsor: Cantine Ceci, ParmOvo, Ascom, Casale, Effegidi, Scaimotor, Caseificio S. Salvatore, Credem, Claudio Caggiati, Coppini Arte Olearia.
Per informazioni e programma completo: www.torteldols.it – info@torteldols.it www.facebook.com/confraternitatorteldols

Lascia un commento