Vai al contenuto

Concerto in Reggia

In occasione del V Gran Galà del Tortél Dóls Gabriella Corsari e Carla They si esibiranno nel concerto “Omaggio a Maria Luigia” ad ingresso libero.

Sabato 6 ottobre 2012 alle ore 18:30, nella splendida Sala del Trono della Reggia di Colorno, si terrà il CONCERTO SOPRANO E ARPA “Omaggio a Maria Luigia". Ad esibirsi la soprano Gabriella Corsaro accompagnata dalla nota arpista parmigiana Carla They, recentemente insignita del premio “Angelo del Correggio”.

Alla fine dell’esibizione sarà offerto ai presenti un piccolo rinfresco.


A seguire, davanti la Reggia di Colorno, in Piazza Garibaldi, “Cena a lume di candela” con torta fritta, culatello di Zibello e tante tipicità del territorio in collaborazione con il Ristorante Al Védel.

Per info: 0521 313118 – info@biebicomunicazione.com

 
NOTE BIOGRAFICHE
barra-oro
 
Carla They, la nota arpista parmigiana recentemente insignita del premio “Angelo del Correggio”, Carla They, nata a Parma in una famiglia di musicisti, ha frequentato il Conservatorio "A. Boito" di Parma e successivamente il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza dove si è diplomata a pieni voti in arpa nel 1990. La sua carriera di solista l'ha portata a esibirsi presso importanti istituzioni internazionali, come la Volkshaus di Basilea e l’Hotel Hermitage di Montecarlo. La sua attività spazia anche nell'ambito della musica leggera e jazz:  collabora a spettacoli e produzioni discografiche con importanti musicisti.
Dal 1995 si dedica in particolare al duo soprano-arpa col quale ha tenuto centinaia di concerti in teatri e sale da concerto di diversi Paesi d’Europa ( Italia, Austria, Svizzera, Olanda, Germania) curando personalmente le trascrizioni per arpa di tutti i brani; tra le esperienze più significative accompagna il grande soprano neozelandese Gina Sanders nell’unica tappa italiana del tour europeo 2008. Attualmente suona in duo con Lucetta Bizzi e Alice Quintavalla. E’ la fondatrice del trio “Le Violette di Parma” formato da soprano, arpa e voce recitante. Ha intrapreso da alcuni anni lo studio dell'arpa celtica, evoluzione che le consente di partecipare a numerose rassegne di musica antica e rievocazioni storiche. In ambito teatrale ha collaborato a spettacoli quali:” Scritture Vegetali" presso la Casa della Musica di Parma con l'attrice Paola Pitagora,"Carpe Diem" per la regia di Francesco Esposito, "Vi scrissi ieri da Fiorenzuola" per la regia di Enrico Stinchelli (trasmesso in diretta su Rai Radio 3),”Oratorio Concertante per la notte di Natale” - "Il divo e la divina"a cura dell’associazione ALTA di Parma, portati in tournèe in tutta Italia; inoltre partecipa a “Parma Poesia festival” nell'edizione 2007 e alla giornata conclusiva dedicata ad Attilio Bertolucci nell'edizione 2008, si esibisce al palio poetico-musicale “Ermo Colle”, al “Premio medici-scrittori”, Premio Padus Amoenus, Premio Violetta di Soragna e ad inumerevoli concorsi di poesia.
Per il "Theatro del Vicolo" di Parma ha ideato e realizzato la rassegna "Arpa...e dintorni" andata in scena con successo di pubblico e critica mentre in ambito operistico ha contribuito come musicista e vice-direttore artistico alla messa in scena di “Tosca”-“ La Traviata”- “La Bohème”- “Elisir d’amore”-“Rigoletto” per l’edizione 2009 della rassegna “R’estate in città” a Reggio Emilia. La sua attività spazia anche nell’ambito della musica leggera e jazz, collabora a spettacoli e produzioni discografiche con importanti musicisti, da ultimi il concerto "Occhi verdi color di foglia" tributo a Fabrizio De Andrè all'auditorium Paganini a Parma e il tributo a Lucio Battisti al Parco Eridania di Parma. Nel maggio 2006 riceve il premio "Moruzzi" e nel 2011 il premio “Meli Lupi” dal principe di Soragna.
 
Collabora con il noto psichiatra Paolo Crepet alla presentazione e promozione del libro “A una donna tradita”. Tiene concerti - conferenza per docenti e allievi di scuole di ogni ordine ed è docente di arpa celtica. Partecipa alle produzioni dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma.
 

Gabriella Corsaro - SOPRANO E MAESTRO DEL CORO DI VOCI BIANCHE DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Nata a Oppido Mamertina in Calabria, esordisce come voce bianca e cantore di polifonia antica nel Coro Polifonico M. SS Annunziata, diviene poi salmista di gregoriano e partecipa a gruppi madrigalisti e di ensemble di musica contemporanea. 
Voce di soprano, nel 1997 studia canto lirico a Milano con Eva Trembanis Contini, completa la formazione alla Civica Scuola di Musica Classica e, dal 1998 al 2000, partecipa al “Laboratorio Lirico Sperimentale” del Teatro Rosetum; successivamente a Parma è seguita da Anna Di Gennaro.
Si perfeziona con Luciana Serra e Raina Kabajvanska sulla vocalità belcantista e con Claudio Desderi sul teatro mozartiano.
Nel 2005 debutta al Teatro Regio di Parma col ruolo di Berta ne Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, protagonista il baritono Leo Nucci; di tale produzione è stato realizzato un DVD edito da Rai.
Con il basso Michele Pertusi ed il Parma Opera Ensemble incide Mozart Musica Massonica (ed. Les Enfants du Paradis, 2003). 
Omaggia la sua terra incidendo Vergini Bella, nenie processionali mariane calabresi (ed. Lef Reset, 2008) e in Paroli Calabrisi registra un’antica ninna nanna (ed. Elsa Sound, 2004).
Dal debutto avvenuto nel 1999, si è esibita in diversi teatri italiani ed esteri cantando inoltre nelle più prestigiose sale concertistiche tedesche tra le quali: Laeiszhalle-Musikhalle di Hamburg, Philharmonie di München, Sendesaal des NDR di Hannover, Meistersingerhalle di Nürnberg. 
All’attività solistica affianca quella di direttore di coro, dirigendo dal 2007 il Coro delle tradizioni popolari “R. Pezzani” di Parma.
Nel 2008 ha ideato la Rassegna Corale dell’Oltretorrente di Parma e ne è direttore artistico.
Fino al 2009 è stata maestro ospite del Coro di San Giovanni in Laterano a Roma.

Nel 2010 ha fondato il coro “bacchette rosa”, composto da direttrici di cori parmensi e da luglio 2010 è il direttore dell’Ars Canto - Coro voci bianche del Teatro Regio di Parma.

 

 

 

 

 

 

footer-tortel-dols1